L’Acquario dell’Argentario: una scommessa che dura da venti anni

Home / L’Acquario dell’Argentario: una scommessa che dura da venti anni


I Venti anni di presenza dell’Acquario Mediterraneo dell’Argentario, inaugurato il 15 giugno del 2001 e gestito dall’Accademia Mare Ambiente A.S.D., rappresentano decisamente un traguardo importante.
 
Nato dal sogno di un pugno di amici, sostenuti, oltre  che dall’Amministrazione Comunale, dai molti volontari che si sono succeduti nel tempo e da Enti ed Associazioni che non hanno mai mancato di aiutare la sopravvivenza della struttura, ha registrato momenti di difficoltà sempre comunque superate.

 

Gli amici che hanno costituito il nucleo della prima ora, adesso con molte più primavere sulle spalle, ricordano le difficoltà dei primi anni, quando si doveva far fronte agli impegni economici assunti per l’acquisto delle varie componenti, ma ricordano anche le grandi soddisfazioni date dalle annuali campagne didattiche rivolte alle scolaresche.
 
Le numerose gite sulle motonavi che permettevano la didattica più efficace: quella che univa i biologici a bordo con i subacquei che filmavano le varie forme di vita che i nostri fondali possono offrire, immagini e nozioni che, nel tempo, hanno affascinato alcune migliaia di ragazzi. E ancora la collaborazione con Istituti di Ricerca e Università che hanno arricchito il curriculum che l’Accademia Mare Ambiente A.S.D. può vantare.
 
I numerosi interventi per il recupero di cetacei e tartarughe marine, la produzione di filmati didattici utili per raggiungere l’obiettivo di sensibilizzare quante  più persone possibile alla cura ed al rispetto del nostro bel Mar Mediterraneo, meraviglioso, ma estremamente vulnerabile.
 
Parlando di numeri, al numero di venti, venti anni, corrisponde approssimativamente quello di quattrocentomila visitatori che sono venuti a trovarci. Noi dell’A.M.A. non possiamo non essere orgogliosi di questo traguardo.