Un nuovo ospite, la Vacchetta di mare

Home / Un nuovo ospite, la Vacchetta di mare

di Francesca Birardi

Da quest’estate c’è un nuovo ospite all’Acquario di Porto Santo Stefano: è il Discodoris atromaculata, un nudibranco dalla colorazione bianca a macchie marroni-nere, molto simile al manto di una mucca pezzata e per questo comunemente chiamato “Vacchetta di mare”.

È facile incontrare questo nudibranco (mollusco gasteropode che non presenta conchiglia) su substrati rocciosi o sulla spugna Petrosia ficiformis della quale è particolarmente ghiotto.

La Vacchetta, che di solito raggiunge i 10 cm di lunghezza, è una specie ermafrodita che si riproduce generalmente in autunno. Le piccolissime uova (nella foto di A.Tommasi) vengono deposte in aggregati nastriformi disposti a spirale in zone ben riparate e ricoperte da alghe.

Potete ammirare due esemplari di Discodoris atromaculata in una delle vasche del piano di osservazione che si trova nella sala situata subito sulla destra dell’ingresso dell’Acquario Mediterraneo dell’Argentario.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.