Yearly Archives: 2011

Home / 2011

Problemi tecnici con l’e-mail

Ultimamente abbiamo riscontrato problemi tecnici con la nostra e-mail; ci scusiamo per il disagio verso tutti coloro che hanno provato ad inviarci qualcosa e non ci sono riusciti.
Per questo abbiamo creato una nuovo indirizzo aggiuntivo a quello principale, acquario.argentario@gmail.com, che potrà essere usato qualora le e-mail che inviate a info@acquarioargentario.org ritornino indietro.

Continuate a scriverci e a seguirci!

Le nostre proposte didattiche per l’anno scolastico 2011-2012

02L’Accademia Mare Ambiente di Porto Santo Stefano vuol proporre agli insegnanti di materie scientifiche delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado l’organizzazione di iniziative didattiche riconducibili all’area dell’ampliamento dell’offerta formativa.

Per l’anno scolastico in corso vengono proposte le seguenti quattro attività didattiche:

1) VISITE ALL’ACQUARIO MEDITERRANEO DELL’ARGENTARIO
2) LABORATORI DIDATTICI DI BIOLOGIA MARINA
3) LEZIONI DI BIOLOGIA MARINA IN CLASSE
4) PROGETTO DI DIDATTICA IN MARE “UN LABORATORIO DEL MARE NOSTRUM”

Maggiori informazioni nella nostra pagina dedicata alle gite scolastiche e proposte didattiche.

Quelle rare stelle dell’Argentarola

di Alessandro Tommasi

Ad ulteriore conferma del grande valore dell’ambiente sommerso rappresentato dai fondali dell’isolotto dell’Argentarola ci piace segnalare la presenza ormai costante di un certo numero di organismi particolarmente interessanti lungo le falesie a strapiombo nel blu.
Si tratta di esemplari della Stella Gorgone (Astrospartus mediterraneus), la stella dai mille tentacoli, così chiamata in italiano evocando il terribile mostro dei poemi omerici che ostentava la chioma composta da una miriade di serpenti.
Il singolare organismo, appartenente al Phylum degli echinodermi (dal greco: echinos = spina / derma = pelle) del quale fanno parte  ricci e stelle marine, è generalmente piuttosto raro, vive a grandi profondità e si nutre dei polipi dei coralli, soprattutto dei polipi delle gorgonie rosse di cui i fondali dell’Argentarola sono particolarmente ricchi.

La circostanza ci è stata segnalata dai referenti  del Centro Immersioni Costa D’Argento e dell’Argentario Scuba Point  che operano quotidianamente lungo la costa del promontorio. Abbiamo quindi constatato personalmente la presenza di una quindicina di esemplari, alcuni dei quali sono risaliti fino ad una profondità di soli 15/20 metri offrendosi all’osservazione anche degli escursionisti subacquei meno esperti.

Ancora una volta si ha la conferma del fatto che i fondali dell’Isolotto dell’Argentarola, così come da anni sostenuto dall’Accademia Mare Ambiente, sono particolarmente ricchi e meritevoli di valorizzazione. Tale circostanza è stata peraltro stigmatizzata nell’Atlante BIOMART realizzato a cura dell’Università di Firenze nel quale si cita l’Argentarola come il sito dei mari toscani (isole comprese) ove è stata constatata, dopo anni di osservazione,  la più ampia biodiversità.

[foto: Massimiliano Massimi]

Dal Mediterraneo ai Tropici, il nuovo DVD dell’AMA

Anche quest’anno l’Accademia Mare Ambiente, l’associazione che gestisce l’Acquario Mediterraneo dell’Argentario, ha realizzato un nuovo documentario naturalistico con l’intento di arricchire l’offerta di prodotti multimediali utili per le attività didattiche svolte nei confronti delle giovani generazioni.

Da circa dieci anni i volontari dell’A.M.A. si dedicano all’educazione ambientale stimolando un corretto approccio al mare ed alle sue risorse. Il titolo di questa nuova opera è “Dal Mediterraneo ai tropici” ed illustra le esperienze vissute in immersione dalla giovanissima, ma già molto esperta, subacquea Camilla che condivide con lo spettatore le emozioni provate nell’incontro con le più strabilianti forme di vita caratteristiche sia degli ambienti mediterranei che di quelli tropicali. Camilla, figlia del presidente dell’A.M.A. Alessandro Tommasi, accompagna lo spettatore in un’immersione virtuale passando dalle cernie, dai cavallucci marini e dalle orate del Mare Nostrum ai pesci pagliaccio, alle tartarughe, ai barracuda ed agli squali dei mari tropicali, permettendoci di apprezzare un gran numero di immagini che ritraggono animali meravigliosi in ambienti stupendi.

Le videoriprese sono di Alessandro Tommasi, che ha prodotto anche i testi in collaborazione con Camilla Tommasi e Giovanna Canessa; la post-produzione è a cura della Mediatouch 2000 srl., mentre la supervisione scientifica è di Maurizio De Pirro e Francesca Birardi.

Il documentario, realizzato grazie al contributo determinante dell’Ente Cassa Di Risparmio Di Firenze, si aggiunge ad una collezione ormai numerosa di opere analoghe, disponibili su supporto DVD presso i locali dell’Acquario Mediterraneo dell’Argentario.

Grazie a tutti quelli che hanno festeggiato con noi!

staff2Ieri l’Acquario Mediterraneo dell’Argentario ha festeggiato i suoi primi 10 anni di attività insieme ai propri visitatori.

Noi soci dell’Accademia Mare Ambiente siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla grande partecipazione di pubblico, soprattutto dei residenti del Comune di Monte Argentario, che hanno preso parte ai nostri festeggiamenti dimostrandoci tutto il loro affetto e il loro appoggio.

Per questo noi soci del l’Accademia Mare Ambiente vogliamo ringraziare tutti coloro che ieri hanno visitato l’Acquario e condividere il successo di questo grande traguardo raggiunto insieme a tutti voi, augurandoci che la nostra missione per la  salvaguardia dell’ambiente marino possa continuare ancora a lungo anche grazie al vostro contributo che fino ad oggi è stato fondamentale.